Caricamento Eventi

“ Una persona saggia ha la consapevolezza armonizzata con il ritmo che governa l’universo, che è il vinyasa, è colui che performa ed offre rituali, colui che si impegna con devozione a venerare il sole riempiendosi del suo potere radioso” Rig Veda (Ṛgveda)

Il Vinyasa Krama è un termine noto e comunemente utilizzato per descrivere una pratica di asana che fluisce con il respiro e si sviluppa per arrivare ad un determinato obiettivo o intenzione. Oggi giorno esistono molti stili di Vinyasa, ma il significato di Krama è più ampio del semplice approccio sequenziale. Krama è il processo di successione degli istanti, un processo evolutivo che muta continuamente e che, se vissuto consapevolmente, ci dà la possibilità di evolverci imparando da ogni passo che scegliamo di compiere. La nostra vita è un susseguirsi di eventi concatenati: ogni istante viene seguito da un altro, ogni evento va a determinare quello successivo. Questa successione di accaduti e di scelte, ci hanno portato magicamente al posto in cui siamo oggi. Il nostro compito, in quanto yogis, è di integrare gli insegnamenti appresi sul tappetino e riuscire a traslarli nel nostro quotidiano. Ecco dunque un punto di partenza, una prospettiva interessante volta a ricordarci perché pratichiamo.

Trovo che questo aspetto filosofico possa essere compreso ed integrato grazie alla pratica del Vinyasa Krama. Muoversi in maniera intelligente e consapevole sul tappetino ci insegna a farlo anche nella nostra vita.

Come possiamo dunque costruire e mantenere una pratica personale che ci permetta di sentirci equilibrati e soddisfatti?  Come possiamo decidere quali passi compiere sul tappetino perchè la sequenza risulti completa, bilanciata ed energizzante? 

Questo incontro  è un’introduzione a ciò che si cela dietro una pratica di Vinyasa Flow Yoga. Ai partecipanti verrà rilasciato un certificato di partecipazione ed una copia della sequenza che andremo ad eseguire e studiare.

La lezione è adatta a tutti i livelli.