Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Prana dal sanscrito significa “soffio di energia vitale” , “flow” significa flusso. Questo stile di Yoga segue la dottrina del grande maestro Krishnamacharya ed e’ statomodernizzato per assecondare i bisogni dello studente occidentale moderno dalla nota maestra californiana Shiva Rea.

La pratica è caratterizzata dalla fusione tra il respiro e il movimento e le asana (posture dell’Hatha Yoga) si collegano tra loro attraverso sequenze fluide e creative, a tratti coreografiche. Ogni settimana e in ogni pratica si lavora su qualcosa di diverso, focalizzandosi su temi che variano da un lavoro specifico su una parte del corpo a ispirazioni che arrivano da testi sacri o dalla Natura. I cicli che attraversiamo sono in costante cambiamento, dal microcosmo di una giornata al macrocosmo dell’intero anno. Nel Prana Flow le numerose sequenze esistenti assecondano i bisogni dell’individuo che attraversa tali cicli e vive la trasformazione che grazie alle pratiche viene facilitata. Avremo dunque delle lezioni dedicate agli elementi, altre i chakra, altre alle divinità del panteone indiano che richiamano in noi un particolare tipo di energia.

Torna in cima